Back News Notizie dall'Italia

Notizie dall'Italia

Costituita un'Organizzazione interprofessionale suinicola in Emilia Romagna

È di questi giorni la costituzione dell'Associazione Gran Suino Italiano, la prima Organizzazione interprofessionale della filiera suinicola in Emilia Romagna.
A promuoverla sono state Asser, i suinicoltori regionali di Cia e Confagricoltura, e cinque aziende di macellazione e di trasformazione del suino a livello regionale; Agrifarm, sarà socio sostenitore.
La nuova Oi – che nasce in virtù del Regolamento CE 1234/07 e dalla L.R. 24/2000 – ha già varato un primo piano triennale di lavoro che prevede programmi di miglioramento della qualità delle carni, attività di orientamento dell'offerta al mercato, elaborazione di contratti tipo. (s.b.)

Sardegna: la Regione aiuta le aziende colpite da peste suina

Stanziati oltre 7 milioni di euro e innalzato il massimale di spesa ammissibile per azienda da 60.000 a 100.000 euro.
Queste le principali misure prese dalla Giunta regionale a sostegno degli allevamenti suini in difficoltà per l'epidemia di peste suina africana (Psa) che da tempo interessa pesantemente la Sardegna.
Una prima forma di sostegno sarà dedicata alle aziende che, pur non essendo interessate direttamente dal contagio, hanno registrato un innalzamento dei costi di produzione a causa dei vincoli di movimentazione dei capi suini. Mentre per le aziende colpite dalla malattia gli aiuti serviranno per sostenere le spese di abbattimento e smaltimento degli animali e per l'adeguamento delle strutture aziendali. (sb)

No dell'Ue alla programmazione produttiva dei prosciutti

Nonostante l'impegno del Parlamento Europeo, Il Consiglio dei ministri agricoli dell'Ue ha deciso di negare la programmazione produttiva dei prosciutti Dop italiani.
Era una misura particolarmente attesa dai consorzi di tutela del "Parma e del "San Daniele", ma non ha trovato posto nel compromesso sul "Pacchetto qualità", appena raggiunto tra parlamento e Consiglio agricolo; nonostante nel recente "Pacchetto latte" sia stata invece concessa la programmazione produttiva per i formaggi Dop. (Stefano Boccoli)

Operativo il Distretto della filiera suinicola lombarda

È di questi giorni la costituzione della Società del Distretto della filiera suinicola lombarda, l'atto formale per dare avvio operativo al distretto voluto da molti allevatori e da enti locali.
A costituire la società sono infatti Assocom (Brescia), As Lombardia (Brescia), Opas (Mantova), Cooperativa cremonese produttori carne, Padania (Cremona), con la collaborazione di Unioncamere Lombardia. Al Crefis verrà affidata l'elaborazione del Piano di Distretto. (SB)

Marchio prosciutto di Parma illegale in Canada

Pochi giorni fa, la Corte di giustizia del Canada ha vietato al Consorzio del Prosciutto di Parma di utilizzare il proprio logo (corona ducale) per i prodotti che vengono importati Oltreoceano. Tale decisione viene giustificata dal fatto che in Canada è attualmente presente un prodotto denominato "simil-Parma" che non solo copia il prosciutto in questione, ma ha anche depositato il proprio marchio (identico al Parma originale) impedendone cosi l'impiego da parte di altri.
Dal canto suo il consorzio ha già annunciato che farà ricorso e che ha già provveduto ad informa re dell'accaduto anche la Commissione Ue. Le speranze sono comunque residue dato che la Commissione Ue, per mezzo di una nota Ansa, ha dichiarato che attualmente non esiste un accordo fra Ue e Canada sulla protezione delle indicazioni geografiche alimentari.